Diritti e Libertà

Siamo pronte a mobilitarci con le donne spagnole

Stampa

PER UN'ALTRA EUROPA, LAICA E DEI DIRITTI - COSTRUIAMO UNA RETE EUROPEA DELLE DONNE E MOBILITIAMOCI


Subito dopo la bocciatura della risoluzione Estrela ci siamo rese conto della necessità di costruire una rete delle donne europee per affermare i nostri diritti all'autodeterminazione, alla libertà di scelta, alla salute e per dare attuazione alla Convenzione di Istanbul.
Le notizie allarmanti che arrivano dalla Spagna però rendono necessario mobilitarsi adesso: non possiamo permettere che il governo Rajoy cancelli i diritti delle donne riportandole indietro di decenni e costringendole all'aborto clandestino, con tutti i rischi conseguenti per la loro salute.
Quanto accade oggi in Spagna potrebbe avvenire anche in Italia, dove registriamo un attacco costante alla legge 194 a causa dell'obiezione di coscienza.
Siamo pronte a mobilitarci con le donne spagnole nelle iniziative che vorranno portare avanti.
Costruiamo e diamo visibilità alla rete delle donne europee: una data possibile può essere l'8 marzo.

info: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. "> Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Con l'invio del modulo autorizzo il trattamento dei miei dati personali, ai sensi del d.lgs. 196/2003 al solo fine del progetto in corso. I dati saranno trattati ai fini di questa iniziativa e per dare pubblicità alla tua adesione.
L'elenco delle adesioni è pubblico

Aderisci qui

Dario Fo per 'Desideri all'Asta' di Amnesty International

Stampa

Desideri all’asta, asta benefica a favore di Amnesty International,si presenta per la dodicesima edizione dal 27 novembre al 18 dicembre. È facile aggiudicarsi oggetti e situazioni sorprendenti e uniche che molti personaggi dello spettacolo, dello sport e della cultura hanno generosamente deciso di donare. Quest’anno Desideri all’asta sostiene la campagna per i diritti delle donne in Medio Oriente e Africa del Nord.

leggi tutto

Sostieni la primavera delle donne del Medio Oriente e Nord Africa!

Stampa

Nel 2011 le donne sono state al centro delle proteste in tutto il Medio Oriente e Nord Africa.Hanno marciato, insieme agli uomini, e gridato slogan per chiedere cambiamenti e riforme. Hanno denunciato le violazioni dei diritti umani commesse dallo Stato. Sono state minacciate, arrestate, torturate solo per aver sfidato le convenzioni e per aver esercitato i loro diritti alla libertà di espressione e di riunione pacifica.

leggi tutto

Fai conoscere Korallion

Scarica il banner di Korallion e pubblicalo sul tuo sito, blog, pagina; presentalo ai tuoi amici e visitatori; LA TUA VISIBILITA' CRESCE INSIEME ALLA SUA.

Chi è in linea?

Abbiamo 7631 visitatori e nessun utente online